ITALIANO | ENGLISH | 意大利的  
drogheria
bruma

BRUMA 2014

VALTELLINA SUPERIORE DOCG

SOTTOZONA VALGELLA

Caratteristiche organolettiche e note degustative

Colore: Rosso vivo con possibili riflessi granato (da invecchiamento)
Profumo: Etereo, sottile con fragrante di viola appassita e di spezie, ricordi di fragola e fiori di mandorlo.
Sapore: secco, caldo, armonico, con elegante e gradevole amarognolo di mandorla e di resina a lungo persistente
Dati analitici: alcol 13,15 % - acidità totale 5,00 g/l- pH 3,75 - zuccheri 1,50 g/l.


NOTE DI SERVIZIO

Temperatura di servizio: 18° – 20° gradi centigradi.
Abbinamenti: Carni rosse, selvaggina, polenta, formaggio tipici e stagionati

bruma

sforzato

Caratteristiche organolettiche e note degustative

Colore: Granato intenso
Profumo: profumo etereo, ben pronunciato e complesso, con note speziate dominanti (chiodo di garofano, cannella, pepe), con sentori di confettura di prugna, uva passa e goudron.
Sapore: secco, caldo, sapido, austero ed armonico, con elegante fondo di nocciola tostata e di liquirizia assai a lungo persistente.
Dati analitici: alcol 14,90 %; acidità totale 5,70 g/l; pH 3,80; zuccheri 2,50 g/l. g/l.


NOTE DI SERVIZIO

Temperatura di servizio: 18° – 20° gradi centigradi.
Abbinamenti: arrosti di carni rosse, selvaggina, formaggi stagionati

bruma

genepy

Caratteristiche

Genepì è il nome comune di diverse specie di piante aromatiche del genere Artemisia che crescono sulle Alpi centro-occidentali da alcune si ricava per infusione e distillazione un liquore che porta lo stesso nome. E’un cespuglio di piccole dimensioni (5/20 cm di diametro e 10/15 cm di altezza).
Essendo il Genepì una pianta protetta, il fiore utilizzato per aromatizzare l'etanolo destinato alla produzione del liquore è coltivato. Le coltivazioni, localizzate per lo più In Valle d’Aosta e Lombardia, si effettuano a quote relativamente basse (1.900 - 2.000 m.slm), mentre il genepì non coltivato cresce a quote più alte, ovvero tra i 2.200 e i 3.000 mt sul livello del Mare. Le proprietà del genepì sono legate ai suoi principi amari questa pianta contiene, infatti, oli essenziali, tra cui un componente molto raro in altre specie vegetali, il cineolo, (ossido terpenico) che si rivela utile per stimolare la digestione.

Il genepì è anche tonico, stimolante, antispasmodico, espettorante, balsamico, ideale per la tosse e altre malattie dell’apparato respiratorio come asma e bronchite. In cucina gli estratti il genepì si usano per preparare liquori e aperitivi. I montanari aggiungevano il liquore di genepì alla grappa per alleviare il cosiddetto “mal di montagna” cioè un rallentamento della digestione provocato dalle eccessive altitudini e dal freddo

TEMPERATURA
VENTO
UMIDITA'
STATO VIGNETI
Riposo
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
CONTATTI © L'OTTAVO NANO... Grappolo snc di Cesana MF & C via Tresenda per Quigna 23036 Teglio SO PI IT00946630142 -- Resp. comm.le: Massimo Pennati - massimo@grappolo.tv - mob. 392.935.1385