ITALIANO | ENGLISH | 意大利的  
vigneti
 
Due ettari (circa) di Uva Nebbiolo, vitigno a bacca nera, considerato dagli esperti del settore un vitigno di grande pregio, adatto alla produzione di vini di lungo invecchiamento con alta qualità.

Etimologicamente il termine nebbiolo derivare da "nebbia", probabilmente per definire l'aspetto dell'acino, scuro ma velato (annebbiato) dalla pruina (sostanza di consistenza cerosa prodotta dalle cellule superficiali dell'epidermide di frutti e foglie al fine di proteggere dai raggi ultravioletti impedendone così l’eccessiva disidratazione) oppure per la tardiva maturazione delle uve che spinge a vendemmie immerse nelle basse e malinconiche nebbie autunnali.

Caratteristiche morfologiche

• Germogliamento: prima decade di aprile.
• Fioritura: prima decade di giugno.
• Invaiatura: seconda decade di agosto.
• Maturazione dell'uva: seconda-terza decade di ottobre.

Il vitigno produce uva di altissima qualità, per diversi aspetti, ma soprattutto per la completezza di tutte le caratteristiche, in buon equilibrio tra colore, corpo, acidità, aromi persistenti e volatili, robustezza alcolica. È quindi uva adatta ad essere vinificata in purezza o con minimi apporti, a produrre vini definibili "nobili" di gran corpo e durata, previa adeguata maturazione (affinamento).

Per definizione è un vitigno adatto all'invecchiamento, è infatti stabile per aromi e colore.

A maturazione finita i vini di Nebbiolo presentano un profumo con note fruttate e di fiori secchi, di spezie. Al gusto il tannino è moderato. Normalmente vinificato in purezza per far risaltare tutte le sue caratteristiche.
 
TEMPERATURA
VENTO
UMIDITA'
STATO VIGNETI
Riposo
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
CONTATTI © L'OTTAVO NANO... Grappolo snc di Cesana MF & C via Tresenda per Quigna 23036 Teglio SO PI IT00946630142 -- Resp. comm.le: Massimo Pennati - massimo@grappolo.tv - mob. 392.935.1385